16/10/11 – 2^ giornata di campionato

Praetoriani vs Unione Rugby Sanbenedetto 0-62
Partita con un risultato abbastanza chiaro con gli ospiti che per ben 10 volte violano l’area di meta dei recanatesi.C’è da dire comunque che i Praetoriani hanno venduto cara la pelle e presa la prima meta dopo 7 minuti di gioco, alzano la testa e tirano fuori l’orgoglio che li contraddistingue e per ben 30’ tengono testa ai sanbenedettesi che faticano a finalizzare le loro belle giocate.Al 37’ e allo scadere del primo tempo però gli ospiti segnano due mete e ne trasformano una; le squadre vanno in panchina sul 17 a zero.Mister Petrella chiede ai suoi ragazzi di tenere duro e provare a giocare più palloni alla mano con la linea dei 3/4 .Le squadre rientrano in campo e da qui in poi i colori prevalenti saranno il rosso e il blu dell’Unione sanbenedettese che segna ben 7 mete trasformandone 4.I Praetoriani in un paio di occasioni si rendono pericolosi e addirittura varcano l’area di meta avversaria senza però riuscire a finalizzare.Nel finale grande apprensione per un giocatore dell’Unione che viene trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Osimo e al quale la squadra tutta e la società augura una pronta guarigione.Anche nelle fila della squadra recanatese due infortuni, il centro Piccini rimedia 4 punti di sutura alla fronte e l’estremo Buran la frattura di un dito della mano destra che lo terrà lontano dal rettangolo di gioco per diversi mesi, a lui i migliori auguri di pronta guarigione (forza Willie).Infortuni di gioco che comunque sono stati affrontati con grande professionalità e prontezza dal Dott. Paolo Malatini.

Formazione: Buran, Marconi, Piccini, Morresi, Sorcionovo, Di Lorenzo M., Lambertucci, Filipponi, Capodaglio(cap), Tanoni R., Storti, Tanoni P., Fiocchi, Carletti, Nardi. A disp. Di Lorenzo L., Marchetti, Sbrancia, Piccinini, Cionco, Paci, Ventriglia.

All. Petrella

Man of the Match: Flavio Capodaglio

Start a Conversation